Preghiera dell’ escluso

Italia Patrice Saucier

Un piccolo uomo cammina lentimente nella chiesa.
Soffre internamente.

Soffre in mezzo l’incenso che allegia statue e le preghiere di tutti gli altri che soffrono…

Soffre in silenzio. Soffre senza soffrir !

Si, perché nessuno vedela… Va bene, va bene, tutto va bene… Questo uomo è infranto. Questo uomo non posse essere forte come tutti li uomi…

Caro santo e eterno babbo dell’ cielo
Caro Padre Pio
Caro Don Andrea Gallo
Caro buon ladrone che parla spesso con il figlio immacolato
Cari santi dimenticati

Non sono bene stasera… Ma perché ?

Potete vedere me ?
Potete caspicare me ? Ascolta me ?

Avete sempre combattuto la ingiustizia.

La casa dell signore dove il mio figlio ha I suoi corsi di catechesi è la sola casa, la sola chiesa dove nessuno giudice.

Grazie signore, grazie Padre Pio, don Andrea Gallo, buon ladrone. Grazie ! Grazie !

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s